mercoledì 17 maggio 2017

Apple Pie


Ecco la torta americana per antonomasia, presente in ogni ristorante, pasticceria e negozio di alimentari.
Ogni famiglia ha la sua “Ricetta Segreta”.
Le torte di mele sono diventate parte della vita degli americani durante il diciassettesimo secolo, dopo lo sviluppo degli alberi da frutto nati dai semi arrivati ai coloni dalle rotte commerciali e sono diventate così tradizionali che addirittura un detto recita “è Americano come la torta di mele”.

Normalmente una “Pie” è un dolce dove la crosta di pasta brisée ricopre completamente una farcitura, in questo caso le mele.

Potete servire la Apple Pie con del gelato alla crema o panna montata.

E’ importante seguire i tempi di riposo delle varie preparazioni.
Questa ricetta è per una tortiera svasata da 24 cm.

Apple Pie

mercoledì 10 maggio 2017

Strudel di Mele

Confesso che questo dolce lo vedevo spesso a Bolzano durante le visite ai mercatini Natalizi (anche nella versione con guscio di frolla) ma poco nei negozi della mia città.

Lo Strudel di mele è un dolce tipico dell’Alto Adige e esistono svariate versioni che differiscono sia per farcitura che per il tipo di pasta utilizzata.

Secondo tradizione la pasta dello strudel deve essere quasi trasparente “al fine di poter leggere una lettera d’amore sotto di essa”, e l’utilizzo di una farina “di forza” (reperibile ormai anche al supermercato), ricca di glutine, ci permette di poter stendere l’impasto in maniera sottile limitando il rischio di rottura.

La farcitura è una mia rielaborazione per avere una maggior aromaticità ispirata alla origine del dolce: la baclava turca.

Nella ricetta non è indicato il quantitativo di Cannella perché è lasciato al gusto della persona che la esegue.

Ah vi ricordo che questa ricetta, come la precedente "Tart Tatin", è presente anche nel libro "La filosofia della Torta di Mele" di Serena Bedini e edito dalla Ouverture Edizioni.

Strudel di mele

giovedì 20 aprile 2017

Tarte Tatin

La maternità di questa torta pare attribuita, intorno ai primi del ‘900, alle sorelle Stephanie e Caroline Tatin, proprietarie del ristorante francese omonimo frequentato, all’epoca, soprattutto da cacciatori. Per una svista un giorno misero a cuocere in una teglia mele e zucchero senza la pasta brisée sotto; le due non si fecero prendere dallo sgomento e decisero di stenderla sopra e poi capovolgere il tutto su un piatto. I clienti apprezzarono la torta e così nacque la “Tarte Tatin”.
La versione che vi presento non è la versione classica della torta ma una mia rilettura moderna, dove associo alle mele delle spezie e al posto della pasta brisée trovate la pasta sfoglia.


Tarte Tatin



mercoledì 11 gennaio 2017

Crostata di Zucca

Questa ricetta fa parte della mia categoria personale di "Comfort Food", cioè quei cibi che in un modo o nell'altro suscitano piacere, sia fisico che emotivo.
A me, eseguendo ricette a base di zucca, viene in mente il mio periodo dell'infanzia e in particolare richiama alla mente mia nonna, di origini padane, intenta a fare i tortelli di zucca.
Sarà per il colore, l'aroma, le diverse consistenze o le spezie... questa crostata richiama casa.

Crostata di Zucca



mercoledì 4 gennaio 2017

"La Filosofia della torta di Mele"

Ovvero Quattro torte per un libro.

Qualche tempo fa, la casa editrice "Ouverture Edizioni" mi chiese di contribuire alla imminente pubblicazione di un romanzo con la creazione di una appendice gastronomica a tema... e così mi sono impegnato a trovare, sperimentare, ripensare e personalizzare delle ricette a base di mele appositamente per il libro.
E così, grazie alla Casa Editrice e a Serena Bedini (l'autrice del Romanzo) è cominciata ufficialmente la mia piccola avventura editoriale.





lunedì 28 novembre 2016

Torta Pere e Cioccolato - senza Glutine e senza Latticini

Questa torta è una ricetta di Luca Montersino che ho visto per la prima volta guardando un canale satellitare tematico (ora passato al digitale terrestre) dove il pasticcere teneva un video-corso di pasticceria;
Questo impasto mi incuriosiva per via del particolare tipo di Farina che usa: Farina di Riso Termo-trattata.
Adesso che questa farina si trova più facilmente in commercio, perché parte integrante di molte ricette senza glutine, ho pensato di provarla e di proporvela.
Inutile usare la Farina di Riso "normale": il trattamento termico che ha subito (detto anche "gelatinizzazione") ne modifica gli amidi permettendogli di "legare" gli impasti.
Vi posso garantire che la torta è proprio buona, le pere donano morbidezza e se usate cacao di buona qualità non ve ne pentirete.
Siete pronti per avventurarvi con me in questa ricetta?

Torta Cioccolato e Pere senza Glutine


giovedì 10 marzo 2016

New York Cheesecake

Per fortuna ho un amico che si impunta sulle cose, che se devo portare un dolce per la cena mi stressa per trovare e provare questa o quella ricetta.
Così è andata per questo Cheesecake di New York, di cui io non avevo menzione ma lui sapeva che era il Cheesecake per eccellenza in America (oltretutto patria di questo dolce).
E così comincio a scartabellare la "rete" ed ecco che salta fuori questa ricetta.
Oltre al rivestimento di Biscotti Digestive prevede due strati di formaggio, uno con il formaggio cremoso e un'altro di panna acida.
Per essere una ricetta americana, stranamente, non è stracolma di zucchero e l'ho trovata bilanciata e buonissima.
Insieme alla ricetta vi metto anche un paio di segreti per la riuscita ottimale di questa famosa torta.
Se volete provarla...

New York Cheesecake